raya come funziona

Dipendenza da gioco e altre dipendenze comportamentali

Dipendenza da gioco e altre dipendenze comportamentali

Aggiornata verso settembre 2020– a diligenza di Paola Moriondo

I materiali elencati sono disponibili presso la studio del nocciolo Studi, Documentazione e Ricerche del aggregazione Abele, negli orari e nelle modo previste dal prescrizione della Biblioteca. L’elenco proposto non esaurisce quanto sedotto sopra collana sul composizione per cosa. Sono presenti ancora pubblicazioni scaricabili on line ovvero per PDF. In quanto riguarda la connessione da alimentazione si veda la letteratura sui disturbi alimentari.

I percorsi tematici proposti sono i seguenti:

Studi e ricerche sulle dipendenze da abito e i servizi preposti alla cautela

Gianni Morandi, L’esperienza modenese di prezzo delle dipendenze, sopra Prospettive Sociali e Sanitarie, verso. 50, n. 2 (anno 2020), pp. 33-37 Nell’articolo si intende considerare opportunamente esiti ed effetti dell’esperienza valutativa introdotta nella dossier locale dipendenze dell’Emilia-Romagna dal 2008. L’utilizzo dello apparecchio valutativo, perché ci permette comparazioni misurabili dei cambiamenti intervenuti nel età sull’utenza trattata terapeuticamente, ha fornito risultati positivi, supportando la potenza del attività degli operatori anche nelle situazioni fuorché credibili (interruzioni oppure abbandoni).

Francesca Andronico, Lo psicologo medico e la Prevenzione delle Dipendenze. Un intenzione di presenza nella scuola, con Dal contegno al sostenere, verso. 29, n. 1 (2020), pp. 50-54 L’articolo racconta un’attività di profilassi del sofferenza energico e delle dipendenze, atteggiamento da un’equipe di psicologi clinici vicino il liceo dello stato Orazio di Roma (I e II classi). Il disegno è apparso dal credenza perché la educazione, nella società attuale, debba attribuirsi un parte differente da quegli ristretto della metodo di insegnamento, configurandosi appena un’istituzione verso tutto sfera in quanto diventa città di allineamento in relazione ai bisogni e alle chiaro dei ragazzi, integrando la propria inclinazione educativa insieme l’intervento di esperti esterni. L’intervento è situazione formulato successivo i principi della Psicologia di gruppo e realizzato di sbieco la sistema della ricerca-azione e della psicoeducazione.

Paola Nardone …et al., Gli stili di vita degli adolescenti in Italia: i principali risultati 2018 del istituzione di custodia HBSC (Health Behaviour sopra School-aged Children), con Notiziario dell’Istituto capo di benessere, n. 12 (dic. 2019) – on line, vol. 32, pp. 3-6 Nel 2018 è stata gestione nelle Regioni italiane un’indagine sugli studenti di 11, 13 e 15 anni nell’ambito dello schizzo internazionale HBSC (Health Behaviour in School-aged Children). Le classi contro cui si è curva l’indagine sono state la prima e la terza mezzi di comunicazione della esempio secondaria subordinato e la seconda della secondaria capo. Verso tutti i soggetti delle classi campionate è condizione somministrato un domande verso analizzare i loro stili di attività : impresa fisica, pesa corporeo, nutrimento e comportamenti verso azzardo, per individuare deterioramento di tabacco, alcool e sostanze stupefacenti e inganno d’azzardo. La inchiesta del 2018 e le precedenti sono consultabili aquesto link.

Verso avvertenza di Matteo Cornacchia e Sergio Tramma, Vulnerabilità per età adulta. Uno vista educativo, Carocci, Roma, 2019, pp. 278 verso coalizione di una consistente opera pedagogica cosicché, nel periodo, si è occupata delle “potenzialità” dell’apprendimento in età adulta, sembra di verificare che l’attuale accordo adulta tanto ancora caratterizzata da forme conclamate di fastidio o da una diffusa sforzo esistenziale nel assumersi i ruoli e le saggezza cosicché questa età della vitalità comporta. Lo sbirciata degli autori intende tuttavia ricorrere per questa “zona grigia” cosicché, trovandosi all’incrocio di più ambiti disciplinari, rischia di evitare alla estensione teorica e, di conclusione, alla facoltà di sentire gli opportuni orientamenti per interventi socio-educativi mirati. Per siffatto scopo il volume accoglie contributi dedicati a varie forme di vulnerabilità, a volte inscritte nella stessa situazione raya da pc adulta, altre volte determinate ovverosia amplificate dall’imprevedibilità delle traiettorie di cintura. Disposizione Biblioteca: 18617

Pietro Algisi, Terapia di branco: il setting gruppale nel cura delle dipendenze, con Mission, a . 14, n. 51 (mar. 2019), pp. 51-58 Nell’articolo vengono presi per osservazione alcuni tipi di terapie gruppali: gruppi centrati sul innovazione, gruppi orientati alla accrescimento e al cambiamento nominativo, gruppi ad propensione interpersonale, gruppi psicodinamici ad tendenza processuale. Si considera, per di più, l’efficacia della terapia di aggregazione, i fattori curativi e quelli terapeutici quali: l’infusione di attesa, l’universalità, l’informazione, l’altruismo, la riassunto correttiva del circolo principale comune, le tecniche di integrazione, il atto imitativo, l’apprendimento interpersonale, la unione. Si conclude con un apparenza indicato nella cura delle dipendenze e insieme aspetti generali sulla fenomenologia gruppale.

Andrea Valdevit, C’erano una turno le tossicomanie e tossicofilie…uno vista fenomenologico al mutamento del esempio delle dipendenze, con Mission, per. 14, n. 51 (mar. 2019), pp. 65-70 L’articolo rintraccia i cambiamenti nelle abitudini dei “mondi tossici”, del avvenimento del consumo e della soggezione negli ultimi sessant’anni. Affronta il dubbio delle nuove dipendenze e dei comportamenti di connessione durante separazione di sostanze assistente le teorie fenomenologiche.

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *